martedì 7 gennaio 2014

Pioggia di medaglie sulla squadra Master dell'AURAS Ischia



Sabato 4 gennaio si è svolto il primo "Meeting Città di Striano" nell'impianto del Falco Sport Village, il primo appuntamento dell'anno 2014 per le squadre master in Campania; in questa data prossima alle festività l'affluenza non è stata molto alta, sono comunque 250 gli atleti iscritti alle varie specialità.

L'impianto nel suo complesso è certamente molto bello, purtroppo però la vasca non è adatta ad accogliere una competizione che vede protagonisti degli atleti il cui livello tecnico richiederebbe altre caratteristiche strutturali, infatti non era sufficiente lo spazio sul piano vasca per ospitare gli atleti in attesa di gareggiare e la profondità dell'acqua non consentiva neanche di poter effettuare i tratti in immersione senza rischiare di toccare il fondo.

La trasferta come sempre comporta grossi disagi e la sveglia all'alba non contribuisce ad ottenere la condizione ideale
per un impegno di questo tipo, solo grazie alla disponibilità di Roberto Buonanno si riesce a giungere in tempo alle 8.30 per l'inizio del riscaldamento per la sessione del mattino.

Ma passiamo alla cronaca: ritorna a splendere la stella del "Delfino d'Ischia", il nostro Giuseppe Monti conquista il secondo gradino del podio nella gara dei 50m Delfino categoria M40, segnando un personale invidiabile di 38", e andando ad abbassare anche il suo limite sui 50m stile libero conquistando la batteria in 34".

Il compagno di squadra Eddy Festuccia risente di tutte le difficoltà sopra citate, prima gara del programma e vasca difficile da affrontare, quindi tempi accettabili nei 400m Misti e 50m Delfino che gli consentono comunque di ottenere rispettivamente un oro e un argento nella categoria M35.

Conferma l'ottima condizione di forma il Dott. BUONANNO Roberto che, nonostante abbia intrapreso l'attività in vasca da poche settimane, già si afferma nella sua categoria M55 in entrambe le gare cui prende parte; migliora il suo primato personale nei 50m stile libero e scende a 35", tempo che gli vale il bronzo di categoria, e alla prima occasione ufficiale in cui si presenta sulla distanza regina, i 100m stile libero, conquista anche la seconda medaglia di bronzo.

Prossimo appuntamento sabato 25 gennaio nella piscina di Portici, dove la squadra dell'AURAS Ischia si augura vivamente di poter contare sul talento di Raffaele Calabrese, fino ad ora lontano dalla competizioni per motivi di lavoro.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...