giovedì 19 marzo 2015

Grandi successi per la squadra Master dell'AURAS.



Grandi successi per la squadra Master dell'AURAS.


Domenica 22 marzo si è svolto il IX Trofeo Master di nuoto Balnea presso l'impianto di Battipaglia, ottima vasca molto scorrevole per una manifestazione perfettamente organizzata, che giunge a questa nona edizione con ben 600 atleti iscritti, un numero considerevole per qualunque evento natatorio del centro\sud Italia.
Da segnalare le assenze di alcuni elementi fondamentali della squadra, per motivi di salute, lavoro o studio, sono mancate le medaglie e i punti per la classifica finale di società di Lello Calabrese, Monti Giuseppe, Sara Fioretti e Francesca Barbieri che hanno dovuto saltare questo appuntamento, li attenderemo a breve per il ritorno in acqua.
A proposito di rientri invece possiamo festeggiare il ritorno alle competizioni ufficiali, adesso nel settore master, di due atleti che in passato avevano già rappresentato l'AURAS Ischia nei settori giovanili del salvamento, Michele Lombardi ed Alessia Sangregorio, se pur con poco allenamento si sono cimentati contro i rispettivi pari categoria.
Il programma gare vede impegnati in ordine cronologico per primi gli atleti dei 200m Stile Libero, scende in acqua Eddy Festuccia che realizza il tempo di 2'23"78 che gli vale il podio con la medaglia di bronzo nella categoria M40.
A seguire sono scese in acqua due nuovi acquisti della squadra, in una batteria da loro dominata dei 50m Delfino, Alessia Sangregorio e Francesa Amalfitano hanno toccato per prime la piastra conquistando un argento e un oro; grande sfortuna per la Sangregorio che non ha potuto contrastare la sua avversaria diretta di categoria partita in altra batteria che ha chiuso solo un decimo di secondo prima.
Sempre nei 50m Delfino, un indomito Doc Roberto Buonanno affronta la gara senza rassegnarsi al fatto di aver perso gli occhialini durante il tuffo di partenza e va a completare il podio di categoria sul terzo gradino.
Nella gara dei 100m Dorso si assiste allo spettacolo offerto da Alessia Sangregorio che, neanche il tempo di recuperare dalla gara appena disputata e nonostante la mancanza di allenamento nelle ultime settimane per motivi di studio, riesce addirittura a dominare la specialità controllando le avversarie con una azione in progressione andando a segnare la migliore prestazione della manifestazione.
Ancora nei 100m Dorso Eddy Festuccia prende parte alla batteria più veloce, conquistando l'oro di categoria con il quarto tempo assoluto.
Successivamente Francesca Amalfitano conferma il predominio dello sprint nella sua categoria con il primo posto nella gara più veloce, i 50m Stile Libero, ai quali prendono parte anche Roberto Buonanno (questa volta sceglie di non indossare gli occhialini e si ritrova dunque penalizzato) e all'esordio Michele Lombardi che ottiene un ottimo crono con 33" con una gara esemplare; replicando nei successivi 50m Rana la buona prestazione nonostante non si trattasse della sua specialità.
Prossimo appuntamento per la squadra, ci auguriamo al completo, il 12 aprile a Striano.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...