mercoledì 13 giugno 2012

Manuela De Vito alla Capri-Napoli!!!!

Dopo due campionati del mondo nel salvamento (2004 e 2010) ed  i mondiali master di Riccione, che si stanno svolgendo in questi giorni, l’Auras non si ferma e prenderà parte ad un altra manifestazione di altissimo livello. Il prossimo 17 giugno, l’Aurassina Manuela de Vito, parteciperà alla maratona di nuoto Capri-Napoli; avete letto bene.... la gara di livello internazionale consiste nel partire da Capri, precisamente a Marina Grande, ed arrivare a Via Caracciolo, Mergellina. Il percorso in linea d’aria è di ben 36km!!!!
La Capri-Napoli è una delle tappe mondiali della FINA WORLD GRAND PRIX, un circuito internazionale sulle gare a lunga distanza. L’atleta isolana non gareggerà singolarmente ma in staffetta insieme ad altri tre atleti in una squadra che è stata chiamata “W I Briganti del Sud”.
Il primo staffettista è Francesco Labruna, amante di Napoli, che finalmente corona il sogno di nuotare nelle acquee del golfo partenopeo. Francesco è stato fondamentale per l’organizzazione della staffetta.

Il secondo staffetista è Bruno Ballacchino, di Licata, provincia di Agrigento: purtroppo nel suo paese non c’è la piscina, ed è costretto ad allenarsi a mare.
Il terzo staffettista è Vincenzo Moriello, di Napoli, allenatore di nuoto e Campione Italiano di mezzofondo nel 2006.
La quarta ed ultima staffettista è l’isolana Manuela De Vito, campionessa italiana S3 Aquathlon nel 2011. Manuela parteciperà alla maratona appena qualche giorno dopo i mondiali master di Riccione.

Manuela De Vito
Ai campionati del mondo De Vito ha partecipato a ben quattro gare, ed ha migliorato tutti i suoi personali, e la prova migliore è stata quella degli 800 stile libero. Ha toccato il muro, dopo ben 16 vasche della vasca da 50 metri, con il tempo di 11'56'', e si è classificato al 25° posto mondiale!!!!Nella Maratona del Golfo, i quattro staffettisti si daranno cambi, circa ogni 20 minuti per evitare di alimentarsi nuotando.
Anche l’anno scorso alla Capri-Napoli è stata presentata una staffetta ma questa era costituita da soli agonisti, mentre questo è il primo anno che la traversata viene aperta, con limitazioni, agli amatori.
La prima edizione di questa importante manifestazione risale al 2 agosto 1954 e quest'anno verrà realizzata la 47° edizione complessiva della traversata da Capri a Napoli e la 10° nel passato recente ( dal 2003, dopo un’interruzione di 11 anni ).
Per la sua difficoltà e per le celebri sfide in mare questa manifestazione è tra le più conosciute e celebrate al mondo. Proprio per questo, dopo poche edizioni, la Federazione Internazionale del nuoto di lunga distanza la elesse come prova unica per l’assegnazione del titolo di campione/ campionessa del mondo di nuoto lunga distanza, conservando tale caratteristica sino alla fine degli anni ’80. In conclusione, un grande in bocca al lupo, a Manuela De Vito, per quella che è una delle gare più impegnative al mondo.







Manuela al Trofeo "Isola d'Ischia"
il sito dell'evento: http://www.caprinapoli.com/web/



la conferenza stampa:



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...