domenica 2 dicembre 2012

Ottimo Scotti nei 100 Rana!!


Prosegue l’avventura nel nuoto per l’Auras Ischia:
Sabato i 100 stile a Ponticelli, Domenica i 100 rana a Battipaglia
L’Auras non si ferma, e dopo i 100 stile libero di sabato, l’avventura degli Aurassini è proseguita domenica a Battipaglia in occasione della prima manifestazione regionale esordienti A.  Questa categoria è una tra le più giovani del settore agonistico e comprende la fascia d’età, 11-12 anni. L’unico isolano della categoria ES A, e quindi l’unico a partecipare alla manifestazione è stato Francesco Scotti, classe 2001.  L’ aurassino tra le tre gare in programma ha scelto di gareggiare nei 100 rana, senza dubbio una delle gare più difficili, sopratutto dal punto di vista muscolare. Il giovane Scotti, giunto a Battipaglia, dopo quasi te ore di viaggio, prima della gara, è sceso in acqua per la fase di riscaldamento; Partito ha sorpreso davvero tutti ed ha fermato il crono sul tempo di 1’40”. Per  Francesco questa è stata la prima gara agonistica, dopo diversi anni nel settore propaganda; la scelta di voler passare da un settore all’altro e quindi di voler fare un salto di qualità, è stata completamente sua.  Scotti fa ben sperare per il futuro e molti altri ragazzi potrebbero prender esempio da lui.
Molti di voi si chiederanno, ma quali sono le differenze tra settore propaganda ed agonistico? Il settore propaganda è nato con lo scopo di  far incontrare, confrontare e divertire bambini e ragazzi che provengono dalle scuole nuoto. Nel settore agonistico invece i ragazzi sono veri e propri atleti, che nonostante la giovane età iniziano ad allenarsi con tenacia e costanza, e il fine settimana non partecipano a garette ma a vere e proprie gare, con l’obiettivo di migliorare i propri tempi ed eventualmente qualificarsi per gli Italiani. Inoltre nell’agonistico le distanze sono le stesse delle olimpiadi e dei mondiali mentre nei propaganda la distanza massima è 50 metri.
Adesso per Francesco non solo si è aperto il mondo del nuoto ma anche quello del salvamento, infatti da adesso, con i giusti tempi, potrà partecipare sia ai campionati regionali che agli italiani di entrambe le discipline.
 In conclusione si spera che in futuro, tutto il movimento natatorio isolano, riesca a crescere, e che l’Auras non sia l’unica società a rappresentare l’isola d’Ischia in terraferma; E le gare dell’Auras non finiscono qui, infatti già questo venerdì, la squadra agonistica dell’Auras andrà al Foro Italico, Roma, per i Campionati Italiani Assoluti a squadre; grande impegno non solo per gli aurassini ma anche per il dt Carlo Picconi. A breve un articolo sui campionati di questo weekend. Per vedere altre foto e video seguiteci sul blog http://auras-ischia.blogspot.it/ e su facebook (Auras Ischia)




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...