domenica 17 febbraio 2013

Auras Ischia/Procida ai regionali!!!!


In contemporanea alla tappa dei propaganda a Caserta si sono svolti i Campionati Regionali di categoria di nuoto per salvamento.  Hanno preso parte alla manifestazione ben 11 atleti dell’Auras, e per la prima volta nella storia della società isolana, a prender parte alle gare non erano tutti ischitani… infatti al team dell’Auras si è aggiunto un atleta di Procida, Michele Scotto Di Minico. Michele non si è lasciato intimorire dalla distanza delle due isole, e pur di allenarsi è disposto a far il sacrificio di prendersi due traghetti, quasi tutti i giorni.  Lui non è l’unico atleta di Procida che ha scelto di allenarsi ad Ischia, infatti a breve, scenderanno in  acqua altri due procidani. Purtroppo a procida le alternative sono pochissime  e per i giovani procidani il nuoto è un’ottima alternativa. Molto probabilmente Michele è il primo atleta procidano nella storia ad aver partecipato ad una gara di salvamento.
Il più piccolo aurassino a scendere in gara è stato Francesco Scotti ’01 che ha concluso le due prove (Manichino con pinne e Trasporto Manichino), con due ottimi ottavi posti.
Anche questa volta sorprendente Santangelo, che in mezza giornata ha preso parte a ben cinque gare,  ha migliorato il tempo nel percorso misto, ed ha vinto  l’argento nella gara Superlife, la gara regina del salvamento.
Ottima la prova nella staffetta manichino, dove i quattro aurassini Santangelo Stani, Penniello Giuseppe, Messina Valerio, e Buono Gianluigi  hanno conquistato la medaglia d’argento, nonostante due new entry,  Messina  e Buono.
Giuseppe Penniello è riuscito a migliorare i suoi personali, avvicinandosi ulteriormente ai tempi di qualifica validi per l’ammissione ai campionati italiani di categoria.
Tra le femmine Alexandra Lambitelli sfiora due volte il podio nella gara trasporto e in quella pinne
All’esordio assoluto Linda Monti ha preso parte alla prova trasporto manichino, ma sfortunatamente è stata squalificata per aver affondato il manichino.
Vicinissima alla qualificazione per i campionati italiani è andata Arianna Mosca, nonostante un ottima prova.
Di seguito il commento del procidano Michele:
In queste due settimane ho avuto il grandissimo piacere di poter entrare a far parte del Team dell’Auras ,dove anche partecipare ad un semplice allenamento diventa difficile per me data la mia residenza a Procida .Malgrado tutto oggi sono riuscito provare l’emozione di partecipare ad una gara di salvamento, entrato nella piscina sono rimasto davvero sorpreso, nel vedere così tante persone che amano la competizione ma che sono comunque uniti da forti amicizie , nonostante facciano parte di società diverse sono unite da questo che per ora è un “misterioso” sport . Sono davvero contento di aver potuto partecipare mi sono divertito tantissimo anche se durante la mia gara non ho avuto grandi risultati, l’importante è, e sempre sarà, divertirsi nella comunità, al di là del risultato.

Il gruppo dell'Auras

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...