domenica 24 novembre 2013

Auras a Caserta per i Regionali Assoluti

Domenica 24 novembre si sono svolti i campionati regionali assoluti ed esordienti presso la piscina “Stadio del nuoto “di Caserta. Da quest’anno ci sono stati dei cambiamenti del regolamento tecnico poiché lo sport del salvamento diventerà a breve una disciplina delle olimpiadi, quindi è stata rivista la regola della squalifica nel caso in cui venisse affondato il manichino. La nostra squadra isolana non poteva mancare a questa manifestazione, la prima del campionato 2013/2014 ; infatti si è presentata con ben 9 atleti che in questi giorni si sono duramente allenati: Penniello Giuseppe (’96), Santangelo Stanislao (’96), Vuolo Giuseppe (’97), Iacono Sara (’98), Bufo Marisa (’98), Lambitelli Alexandra (’99), Messina Valerio (’99), Mosca Arianna (’00) e Scotti Francesco (’01).è da notare che ci sono ancora altri aurassini che si stanno allenando per partecipare alle prossime gare, però non hanno potuto prendere parte a questa manifestazione-Per Marisa è stata la prima manifestazione nel mondo del salvamento. Francesco ha disputato la gara trasporto manichino nella categoria esordienti A. Francesco ha concluso la prova con un ottimo tempo di 49"8.Con molta grinta Francesco è riuscito ad ottenere una medaglia di argento suscitando molta felicità tra i suoi compagni di squadra dimostrando di poter competere con gli altri atleti. Successivamente anche Marisa Bufo è scesa in acqua per disputare la stessa gara. Marisa ,nonostante abbia provato pochissime volte a portare il manichino, è riuscita a concludere la gara con un buon tempo. Stessa cosa vale per la gara del trasporto manichino con pinne, che non è facile gestire la prima volta che si affronta in gara. Anche Alexandra, Arianna e Sara hanno partecipato a questa gara. Con molta determinazione hanno cercato di accorciare la distanza che separa loro dalla qualifica per i prossimi campionati italiani di categoria . Successivamente sono scesi in acqua Santangelo, Vuolo e Penniello che hanno visto i frutti del duro allenamento; infatti sono riusciti a migliorare i loro tempi personali. A seguire i nostri atleti si sono cimentati nella gara del trasporto manichino con pinne. Sara, Marisa, Arianna e Francesco hanno saputo gestire la gara concludendo con dei buoni piazzamenti. In particolare Stani e Alexandra si sono distinti: entrambi sono riusciti a qualificarsi per i campionati italiani di categoria e per un soffio Stani non si è qualificato per i campionati italiani assoluti. Successivamente gli aurassini hanno disputato le staffette. Nella staffetta 4x25 trasporto l’ Auras ha presentato sia la squadra maschile che femminile. Questo non accadeva da ben 3 anni. La squadra maschile composta da Santangelo, Vuolo,Penniello e Messina, partita con il rispettivo ordine, si è saputa distinguere e ha concluso con il tempo di 1'46’'00 migliorando i tempi individuali degli staffettisti. Stessa cosa vale per la squadra femminile composta da Alexandra,Sara,Marisa e Arianna. Concludendo con il tempo di 2’09”00. Purtroppo, a causa della riduzione dei collegamenti marittimi tra napoli e ischia, la nostra squadra ha dovuto urgentemente lasciare la piscina per poter prendere il traghetto delle 16.30 da napoli per non rischiare di rimanere sulla terra ferma. Consapevoli di poter migliorare ancora gli aurassini non demordono e già da lunedi ricominciano ad allenarsi in vista dei prossimi campionati italiani assoluti a squadre che si terranno presso la piscina del foro italico di Roma il prossimo 7 e 8 dicembre.




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...